Regione
Stai leggendo
Bullismo e droga, attiva anche in Abruzzo l’app ‘YouPol’ della Polizia

Bullismo e droga, attiva anche in Abruzzo l’app ‘YouPol’ della Polizia


PESCARA, 15 maggio – Contro i fenomeni del bullismo e dello spaccio di droga tra i giovanissimi è attiva da oggi anche in Abruzzo ‘YouPol’, la nuova app della Polizia di Stato, per dispositivi Android e iOS, scaricabile direttamente da Apple Store e Play Store, che consente d’inviare segnalazioni alla Sala Operativa della Questura, anche in forma anonima.

Obiettivo di YouPol è quello di consentire ai cittadini di concorrere al miglioramento della vivibilità del territorio e della qualità della vita. La Polizia di Stato, con l’app, desidera coinvolgere gli adolescenti e responsabilizzarli sul rifiuto del consumo della droga e di ogni forma di violenza.

E’ possibile accedere all’applicazione non solo registrandosi con le proprie generalità, ma anche in forma anonima. Non è obbligatorio compilare i campi riferiti alla propria casella di posta elettronica o al proprio numero di telefono cellulare e ciò per garantire la condizione di anonimato, soprattutto se si ha paura di ritorsioni.

Attraverso l’app è possibile: inviare un messaggio di testo per segnalare il fatto (selezionando l’argomento – bullismo o droga – attraverso un menù a tendina); far partire la chiamata d’emergenza al 113. L’operatore di polizia che visualizzerà il messaggio o riceverà la telefonata d’emergenza valuterà se inviare subito una pattuglia o se smistare la segnalazione agli uffici deputati.

volantino-youpol

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%