Pescara
Stai leggendo
Calcio a 5, la Luparense replica a Iannascoli: “Solo illazioni per condizionare il giudice sportivo”

Calcio a 5, la Luparense replica a Iannascoli: “Solo illazioni per condizionare il giudice sportivo”


PESCARA, 4 giugno 2017 – Non si è fatta attendere la replica della Luparense, dopo il duro comunicato del presidente del Pescara Calcio a 5, Danilo Iannascoli, che al termine della prima finale scudetto, conclusasi con una sconfitta, aveva denunciato “aggressioni verbali e fisiche”, annunciando la volontà di ritirare la squadra da tutte le competizioni in corso.  Il club veneto rinvia al mittente tutte le accuse.

Questo il comunicato della Luparense Fc, che contesta punto per punto la versione fornita da Iannascoli:

“La Luparense Fc smentisce categoricamente qualsiasi offesa di propri tesserati nei confronti del popolo abruzzese e confida in giusti provvedimenti che verranno presi dal giudice sportivo. La società, se anche ve ne fosse bisogno, ribadisce la sua vicinanza verso le popolazioni d’Abruzzo colpite dal terremoto, prendendo le distanze da illazioni avanzate al solo scopo di tentare di condizionare i provvedimenti del giudice sportivo in merito ai fatti accaduti in gara 1 della finale play off”.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%