Pescara
Stai leggendo
Calcio a 5: Pescara crolla ai rigori, lo scudetto è della Luparense

Calcio a 5: Pescara crolla ai rigori, lo scudetto è della Luparense


PESCARA, 14 giugno – Un Pescara che mette in campo tutta la sua determinazione riesce a trascinare, ancora una volta, la Luparense fino ai rigori. Poi sbaglia troppo e per i veneti, sul neutro di Ancona (il campo del Pescara è squalificato) arriva il sesto scudetto.

A sbloccare il punteggio è Honorio, al 5′ che piazza un rasoterra imprendibile per Capuozzo.

Pescara reagisce, soffre ma reagisce. Ma dieci minuti dopo, al 16′ arriva il raddoppio della Luparense, con Taborda, ancora un rasoterra che fulmina il portiere biancazzurro.

Gli abruzzesi alzano ancora la marcia del gioco, ma la fortuna non sembra voler essere dalla loro parte: Lara commette il sesto fallo su Cuzzolino, che si fa parare il tiro libero da Miarelli .

All’ultimo minuto del primo tempo il gol arriva: Chimanguinho si libera di un avversario e infila un diagonale tanto potente quanto imprendibile.

Il secondo tempo si apre con la Luparense ancora in attacco, con un Taborda aggressivo che però, per due volte, centra il palo.

Ci prova anche il Pescara, con Cuzzolino, ma è pronto Miarelli a parare il tiro alla distanza. Ci pensa Rosa a pareggiare i conti sul 2-2. Ventotto secondi appena e per la Luparense risponde Ramon. Gli animi si accendono, il Pescara gioca il tutto per tutto e, ancora una volta porta la gara fino ai rigori: Azzoni infila il 3-3 a dieci secondi dalla fine.

Ma sono stanchi i giocatori pescaresi: Morgado centra il bersaglio, sbagliano Salas e Cuzzolino. Foglia e Coco regalano lo scudetto alla Luparense.

 

PESCARA-LUPARENSE 4-5 d.t.r. (3-3 al 40′, 1-2 p.t.)

PESCARA: Capuozzo, Duarte, Cuzzolino, Morgado, Chimanguinho, Rosa, Leggiero, Ghiotti, Tenderini, Azzoni, Salas, Pietrangelo. All. Colini

LUPARENSE: Miarelli, Taborda, Honorio, Coco, Brandi, Lara, Bertoni, Foglia, Khouc, Moufaddal, Ramon, Morassi. All. Marin

MARCATORI: 5’07” p.t. Honorio (L), 16’41” Taborda (L), 19’33” Chimanguinho (P), 17’01” s.t. Rosa (P), 17’29” Ramon (L), 19’50” Azzoni (P)

SEQUENZA RIGORI: Morgado (P) gol, Foglia (L) gol, Salas (P) traversa, Coco (L) gol, Cuzzolino (P) alto

NOTE: al 17’10” p.t. Miarelli (L) para un tiro libero a Cuzzolino (P)

AMMONITI: Honorio (L), Foglia (L), Morgado (P), Chimanguinho (P)

ESPULSI: al 14’06” s.t. Chimanguinho (P) per somma di ammonizioni

ARBITRI: Alessandro Malfer (Rovereto), Lorenzo Cursi (Jesi), Lorenzo Di Guilmi (Vasto) CRONO: Fabrizio Burattoni (Lugo di Romagna)

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%