Pescara
Stai leggendo
Coppia cade nel fiume Orta a Caramanico Terme, si teme siano entrambi morti

Coppia cade nel fiume Orta a Caramanico Terme, si teme siano entrambi morti


CARAMANICO TERME, 1 maggio 2017 – Una giornata di festa, in montagna e all’aria aperta, si è trasformata in tragedia. Un uomo e una donna sono scivolati dal greto del fiume Orta, in località San Tommaso a Caramanico Terme, e sono caduti in acqua. Si teme che per loro non ci sia nulla da fare.

RECUPERATI I DUE CORPI: NIENTE DA FARE PER LA COPPIA CADUTA IN ACQUA (LEGGI QUI)

In questi istanti sono in corso le operazioni di recupero dei due corpi, che sono stati già individuati e sono probabilmente ormai senza vita. Il resto dei soccorritori è incolonnato in strada, a circa un’ora di cammino dal punto dell’incidente. L’allarme è stato lanciato da alcune persone che hanno assistito alla scena, avvenuta oggi pomeriggio intorno alle 17.

In base a quanto riferito da alcuni testimoni, le due persone cadute in acque si trovavano nel luogo dell’incidente in compagnia dei due figli piccoli e di alcuni amici. Ad un certo punto la coppia, dopo essersi allontanata dal sentiero, ha raggiunto l’area del fiume, dove la donna è caduta in acqua. L’uomo ha cercato disperatamente di soccorrerla, all’inizio ha provato ad aggrapparsi a qualcosa, forse un ramo o un masso, ma alla fine ha ceduto ed ha seguito la sorte della donna.

Sul posto i Vigili del fuoco di Pescara, i sanitari del 118 di Pescara e L’Aquila, carabinieri, forestali e Cnsas. Alle operazioni stanno partecipando diversi elicotteri. C’è anche il sindaco di Caramanico, Simone Angelucci, che commenta:

“La nostra rete sentieristica ospita migliaia di visitatori l’anno. I sentieri sono assolutamente ben segnalati e ben tenuti. È una zona molto bella, che attrae numerosi visitatori proprio per le rapide, chiamate ‘marmitte’, che sono lontane dal sentiero. Quando si va al di fuori dei sentieri i rischi aumentano. Ci sono delle gole con delle rocce molto lisce, umide e scivolose. In ogni caso al momento non conosciamo la dinamica dell’accaduto”.

In aggiornamento…

Mi sento...
Felice
4%
Orgoglioso
12%
Euforico
4%
Ok
0%
Triste
72%
Arrabbiato
12%