Teramo
Stai leggendo
Editoria, Teramo: presentato questa mattina il nuovo network R+ News

Editoria, Teramo: presentato questa mattina il nuovo network R+ News


TERAMO, 16 maggio – E’ stato presentato questa mattina, a Teramo, R+ News, il network multimediale abruzzese nato da un’intuizione dell’imprenditore rosetano Luca Verdecchia, che di fronte alla velocità con cui oggi le notizie si spostano, rimbalzano e arrivano da una parte all’altra del globo ha deciso “di portare questa rapidità, abbinata alla qualità, anche nell’informazione abruzzese”.

“R+ News prende forma non soltanto per essere webtelevision d’informazione, ma anche e, soprattutto, per essere il punto di riferimento dei cittadini, per fare in modo di entrare all’interno stesso della notizia, con velocità ma accuratezza, per raccontare tutto quello che succede mentre succede – si legge in una nota –  R+ News è un network multimediale abruzzese, è una radio, un sito, una web tv, è l’opportunità per un cittadino di vestire i panni del cronista e mostrarci la sua notizia, il suo scoop e, perché no, anche il suo disagio, è un sogno che diventa realtà, è qualcosa che prima non c’era e adesso c’è”.

R+ nasce con una programmazione che, come spiegato dallo staff, verterà sia sul web con la trasmissione quotidiana in streaming, che si occuperà dei fatti d’Abruzzo, in tempo reale, sia in tv, sui canali di alcune emittenti locali e regionali, con Aprenu’, il settimanale di informazione, cui farà eco la trasmissione web R+Medical, dedicata alla medicina.

“In sinergia con Radiofrequenza, R+ offrirà inoltre informazione quotidiana anche in radio e, con una presenza in tutti i tg delle più importanti emittenti anche in tv, con il quotidiano R60 – si legge ancora nella nota – e in convenzione con le facoltà dell’UniTe R+news si avvarrà della collaborazione degli studenti per la realizzazione dei programmi e per la formazione di nuove professionalità nel mondo della comunicazione”.

Questo l’organigramma del nuovo nwtwork: Luca Verdecchia (editore); Antonio D’Amore  (direttore responsabile); Elisabetta Di Carlo
e Paolo Marinucci (redazione);  Riccardo Del Palazzo (responsabile tecnico).

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%