L'Aquila
Stai leggendo
Clamorosa rimonta a L’Aquila, Biondi è il nuovo sindaco. Disfatta per Di Benedetto

Clamorosa rimonta a L’Aquila, Biondi è il nuovo sindaco. Disfatta per Di Benedetto


L’AQUILA, 25 giugno – Clamorosa vittoria in rimonta, nel secondo turno delle elezioni amministrative 2017, del candidato del centrodestra Pierluigi Biondi, che recupera gli oltre 12 punti di scarto del primo turno e conquista la poltrona di sindaco dell’Aquila. E’ un’autentica  disfatta per il candidato del Pd e del centrosinistra Americo Di Benedetto. Biondi, che ha conquistato il 53,52% dei consensi (al primo turno aveva ottenuto il 34,98%), era appoggiato da Rivoluzione Cristiana, L’Aquila Futura, Forza Italia, Unione di Centro, Fratelli d’Italia, Noi con Salvini, Benvenuto Presente. Di Benedetto, che al primo turno aveva raccolto il 47,01% dei consensi, al ballottaggio si è fermato al 46,48%. Era sostenuto da Territorio collettivo, Pd, Sicurezza Lavoro, Abruzzo Civico, Articolo Uno, Socialisti e Popolari, Democratici e Socialisti, Il Passo possibile, Cambiare Insieme.


DATI DEFINITIVI


Americo di Benedetto

46,48%, 14.249 voti


Pierluigi Biondi – ELETTO SINDACO

53,52%, 16.410 voti

 

Mi sento...
Felice
69%
Orgoglioso
6%
Euforico
19%
Ok
13%
Triste
44%
Arrabbiato
19%