L'Aquila
Stai leggendo
Emergenza incendi in Abruzzo, roghi nel Pescarese e nell’Aquilano. Ancora fiamme a Fonte Vetica

Emergenza incendi in Abruzzo, roghi nel Pescarese e nell’Aquilano. Ancora fiamme a Fonte Vetica


PESCARA, 12 agosto – Nonostante il calo delle temperature, è ancora emergenza incendi in Abruzzo. Roghi sono in corso in provincia di Pescara, nelle campagne tra Alanno e Pietranico, e nell’Aquilano: le fiamme hanno ripreso vigore a Fonte Vetica, mentre è ancora in corso l’incendio boschivo tra Collelongo e Trasacco.

Nel Pescarese i Vigili del fuoco sono impegnati dalla notte. In fumo, secondo le prime stime, tra Alanno e Pietranico, circa 20 ettari. Oltre ai Vigili del Fuoco, nell’area sono in azione Carabinieri, Protezione civile e volontari. Le fiamme, al momento, sono sotto controllo. Nel corso della notte ci sono stati interventi anche per altri incendi di proporzioni minori.

Nell’Aquilano, hanno ripreso vigore, a causa del vento, alcuni focolai a Fonte Vetica, a Campo Imperatore, sul Gran Sasso, interessato da sabato scorso da un incendio vastissimo scoppiato a causa di un barbecue. Sono in azione Vigili del Fuoco e Protezione civile, anche con l’ausilio di un elicottero.

Ancora in corso, inoltre, l’incendio boschivo tra Collelongo e Trasacco, dove sono in azione Vigili del Fuoco, Protezione civile e mezzi aerei.

AGGIORNAMENTO 18.40 – Ripartite anche le fiamme ad Aragno, frazione del comune dell’Aquila, a causa di un piccolo focolaio rimasto acceso. Le fiamme nei giorni scorsi hanno distrutto circa 100 ettari di vegetazione. Sul posto sono in azione le squadre di terra dei Vigili del Fuoco.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
17%
Arrabbiato
83%