Chieti
Stai leggendo
Fanno esplodere bancomat a Castelfrentano, arrestati

Fanno esplodere bancomat a Castelfrentano, arrestati


LANCIANO, 21 maggio – L’esplosione ha svegliato molti degli abitanti di Castelfrentano questa mattina alle cinque: una banda composta da quattro persone ha fatto saltare con l’esplosivo il bancomat dell’ufficio postale.

E proprio il forte rumore ha fatto scattare l’allarme e messo la Polizia in condizione di mettersi subito in azione per arrivare all’identificazione dei ladri.

Tante infatti le telefonate dei cittadini svegliati dalla deflagrazione alle forze dell’ordine.

I malviventi erano fuggiti su una Fiat Stilo rubata e abbandonata nelle campagne circostanti. Nel frattempo i carabinieri hanno intercettato una Ford Focus e l’hanno inseguita, ma a bloccare i due occupanti è stata la polizia autostradale di Vasto nei pressi di S.Severo. Si tratta di due pugliesi, I.A., di 43 anni, e T.A. (36), di Orta Nova (Foggia), altre due persone, che hanno partecipato al colpo, sono ricercate; ai due arrestati sono stati concessi i domiciliari dall’autorità giudiziaria di Foggia.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
100%