Chieti
Stai leggendo
Francavilla, uomo si spara alla testa mentre è al telefono con la moglie /FOTO

Francavilla, uomo si spara alla testa mentre è al telefono con la moglie /FOTO


FRANCAVILLA AL MARE, 10 giugno – Si stava separando dalla moglie e, probabilmente, non accettava la fine della relazione, tanto da arrivare a spararsi un colpo di pistola alla testa mentre era al telefono con la donna, in vacanza con i figli. Suicidio, stamani, a Francavilla al Mare. Vittima della tragedia familiare è F.G.G., di 43 anni, autista della Tua.

I due si stavano separando per litigi e incomprensioni che andavano avanti da un po’. La donna era in pullman nelle Marche e stava andando in vacanza sulla riviera Romagnola quando ha ricevuto la telefonata del 43enne, che le ha annunciato le sue intenzioni. Udito per telefono il rumore dello sparo ha fermato il bus ed è stato subito lanciato l’allarme.

Non era chiaro se l’episodio fosse avvenuto nella casa di Montesilvano in cui l’uomo viveva con la moglie o in un’altra abitazione che aveva a Francavilla, in contrada Foro, quindi i Carabinieri sono intervenuti in entrambi gli appartamenti.

Il corpo è stato trovato nella casa di Francavilla al mare, dove stanno operando i militari dell’Arma della locale Stazione, agli ordini del luogotenente Antonio Solimini.

Secondo i primi accertamenti l’arma è una pistola da poligono regolarmente detenuta. La moglie, che era con i figli di 5 e 8 anni, sta rientrando e verrà ascoltata dai Carabinieri.

Mi sento...
Felice
10%
Orgoglioso
20%
Euforico
10%
Ok
20%
Triste
30%
Arrabbiato
10%