Teramo
Stai leggendo
Furti in negozi e gioiellerie del teramano, arrestate due donne

Furti in negozi e gioiellerie del teramano, arrestate due donne


TERAMO, 20 maggio – In poco tempo avevano messo a segno ben  sette colpi in diversi esercizi commerciali di Teramo ed Isola del Gran Sasso, con un bottino di circa 25mila euro. E così per due rom di Pescara è scattata la custodia cautelare in carcere per furto aggravato, firmata dal gip Roberto Veneziano su richiesta del pm Luca Sciarretta. A finire in manette Elena Pongetti  di 55 anni e Lara Lazzari di 30, che sono state raggiunte dalla misura mentre si trovavano a Tivoli e che sono attualmente detenute nel carcere di Rebibbia in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Le manette sono scattate ieri pomeriggio, con la misura eseguita dagli uomini del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Teramo, diretti dal capitano Pietro Fiano e coordinati dal maggiore Riziero Asci.

L’arresto è scattato al termine di una lunga attività di indagine che ha permesso ai militari di individuare nelle due donne le responsabili di ben sette furti in diversi esercizi commerciali tra Teramo e Isola, tra cui mercerie, fruttivendoli, enoteche ed una gioielleria. In tutti i casi le due rom, dopo aver distratto i titolari, erano riuscite rubare portafogli, borse e marsupi da cui avevano trafugato denaro contante e tessere bancomat e, in almeno due occasioni, sarebbero riuscite anche ad effettuare prelievi allo sportello con le carte rubate. Nella gioielleria, in particolare, erano riuscite a sottrarre un rotolo contenente oggetti di corallo. Il danno complessivo causato dalle arrestate ai diversi negozi ammonterebbe, secondo i Carabinieri, a circa 25mila euro.

Nel corso degli accertamenti di rito i Carabinieri hanno verificato come, nei confronti di una delle due donne, pendesse già  un ordine di carcerazione per l’espiazione di una pena detentiva di sette anni di reclusione, emesso dalla Procura della Repubblica di Avezzano, per cumulo di pene per  diversi furti compiuti ad Atessa, Arcevia e Aielli.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%