Teramo
Stai leggendo
Gelco, 18 milioni di investimento per lo stabilimento di Castelnuovo

Gelco, 18 milioni di investimento per lo stabilimento di Castelnuovo


CASTELLALTO, 24 maggio – La Gelco srl continua ad investire sul teramano ed annuncia un piano di sviluppo, per un investimento di oltre 18 milioni di euro, per ammodernare gli impianti e accrescere la  capacita’ produttiva dello stabilimento di Castelnuovo. Investimento che porterà l’azienda anche ad un ampliamento del numero di dipendenti,  a partire dal mese di giugno. L’obiettivo è quello di incrementare la capacita’ produttiva dello stabilimento e ad aumentarne l’efficienza sia attraverso l’installazione di nuovi impianti di produzione sia tramite la conversione e l’efficientamento degli attuali impianti, con la realizzazione di un nuovo impianto di colaggioall’interno di un nuovo capannone industriale di oltre 6mila metri quadri accanto a quello gà esistente con l’installazione  progressiva dei nuovi impianti già dal mese di giugno.

Il cronoprogramma prevede poi l’installazione, a settembre di una nuova linea di produzione con il piano di investimenti che andrà a regime ad inizio 2018.

Un investimento importante, volto ad aumentare la produzione per i mercati esteri e, in particolare, per gli Stati Uniti, e con l’azienda che ha già avviato le selezioni che porteranno all’inserimento di oltre 20 nuovi dipendenti già nel mese di giugno, per arrivare a un totale di 30 nella seconda metà dell’anno con un aumento del 10 per cento della forza lavoro (l’azienda conta oggi circa 300 dipendenti).

“Gelco e’ un’azienda solida e in crescita, fa parte del Gruppo Perfetti Van Melle e da 35 anni e’ attenta alle proprie scelte strategiche per uno sviluppo equilibrato e duraturo – dichiara l’amministratore unico Holger Hartmann – Questo investimento corrisponde quindi a una scelta oculata, figlia di un modus operandi che ci ha portato ad incrementare costantemente i nostri volumi di produzione e l’occupazione e che ci permette ora di guardare con ottimismo al domani. Questo e’ un processo di crescita costante che coinvolge, sul territorio, anche il nostro indotto”.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%