Pescara
Stai leggendo
Hotel Rigopiano, il piccolo Edoardo resta orfano: i suoi genitori tra le ultime 3 vittime identificate

Hotel Rigopiano, il piccolo Edoardo resta orfano: i suoi genitori tra le ultime 3 vittime identificate


PESCARA, 22 gennaio – Resta orfano il piccolo Edoardo Di Carlo, 10 anni, superstite della tragedia dell’Hotel Rigopiano. In tarda serata sono stati identificati gli ultimi tre corpi trasportati all’ospedale di Pescara e tra loro figurano Sebastiano Di Carlo, 49 anni, di Penne, e Nadia Acconciamessa, 47 anni, di Loreto Aprutino: sono i genitori del bambino miracolosamente sopravvissuto alla valanga che ha investito l’albergo mercoledì scorso.

Il terzo corpo è quello di Barbara Nobilio, 51 anni, di Roma. E’ la moglie di Piero Di Pietro, 53 anni, di Loreto Aprutino, attualmente disperso e molto noto in Abruzzo per essere stato giocatore e allenatore di calcio.

Il bilancio ufficiale, riferito dalla prefettura, al momento è di 5 vittime, 9 supersiti e 23 dispersi. Si continua a lavorare senza sosta, nei pressi dell’Hotel Rigopiano, con la speranza di trovare altre persone in vita. E’ una corsa contro il tempo. Man mano che passano le ore, tuttavia, le possibilità di trovare dei sopravvissuti si assottigliano drammaticamente

Mi sento...
Felice
3%
Orgoglioso
6%
Euforico
5%
Ok
4%
Triste
74%
Arrabbiato
7%