Pescara
Stai leggendo
Hotel Rigopiano, procura dispone recinzione dell’area contro gli intrusi. Lavori partiti stamattina

Hotel Rigopiano, procura dispone recinzione dell’area contro gli intrusi. Lavori partiti stamattina


PESCARA, 16 giugno 2017 – Dopo le proteste dei familiari delle vittime dell’Hotel Rigopiano, indignati per l’intrusione di turisti del macabro nell’area del disastro, peraltro sottoposta a sequestro, è arrivata la risposta del sostituto procuratore di Pescara Andrea Papalia, titolare dell’inchiesta sulla tragedia, che ha disposto l’installazione di una recinzione di protezione.

I lavori sono partiti questa mattina e consistono nell’installazione di una recinzione di protezione perimetrale al rudere dell’albergo, sia nella parte integra che in quella crollata, e all’area immediatamente adiacente l’edificio.

Soltanto ieri sera, il Comitato che riunisce i familiari delle vittime del disastro, aveva annunciato l’avvio di un servizio di ronde anti-intrusi, nell’area in cui si trovano le macerie dell’albergo. Pochi giorni fa il tecnico comunale Enrico Colangeli, al quale è stata affidata la custodia giudiziale dell’area sottoposta a sequestro, aveva sporto denuncia contro alcuni turisti del macabro, identificati attraverso le targhe delle vetture.

Mi sento...
Felice
100%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%