Pescara
Stai leggendo
In casa nascondeva cocaina e marijuana, arrestato a Pescara un uomo di Spoltore

In casa nascondeva cocaina e marijuana, arrestato a Pescara un uomo di Spoltore


PESCARA, 14 giugno – In casa nascondeva quasi un chilo di marijuana oltre a 15 grammi di cocaina. E così per Mario Di Emidio, 51 anni, di Spoltore, soprannominato “cappellino”, è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo l’arresto l’uomo è stato trasferito in  carcere,  in attesa di essere interrogato dal pm Andrea Papalia.

In casa dell’uomo, sotto controllo da tempo,  gli agenti della squadra mobile della Questura di Pescara hanno rinvenuto, nascosti un po’ in tutta l’abitazione, 922 grammi di marijuana e 15 grammi di cocaina. All’operazione ha preso parte anche l’unità cinofila, con il cane Ketty , e secondo la Questura a confermare che si trattasse di droga destinata alla vendita è anche il sequestro di 1.785 euro in contanti e di materiale per il taglio e il confezionamento delle dosi rinvenuti sempre nell’abitazione.

Di Emidio era già stato  arrestato ad ottobre 2014, insieme ad altre quattro persone, nel corso di una operazione congiunta di Polizia e Carabinieri, in quanto accusato di aver preso parte ad una rapina in danno di un furgone portavalori e di un distributore di benzina.

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%