Teramo
Stai leggendo
Incidente sul lavoro in Val Vibrata, il braccio di un operaio finisce nell’ingranaggio di un nastro

Incidente sul lavoro in Val Vibrata, il braccio di un operaio finisce nell’ingranaggio di un nastro


CAMPLI, 19 giugno 2017 – Ancora un incidente sul lavoro in Abruzzo. La vittima questa volta è un operaio di 59 anni, di Campli, che stava lavorando ad un nastro trasportatore all’interno di un’azienda edile della Val Vibrata. All’improvviso, per cause ancora in corso di accertamento, parte del braccio gli è finito nell’ingranaggio.

L’uomo, immediatamente soccorso dai colleghi, è stato accompagnato in auto nella sede locale della Croce Bianca ed è stato trasferito prima a Sant’Omero e poi a Teramo, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe cercato di liberare il nastro da alcune piccole pietre che avevano bloccato l’imballaggio, senza prima essersi accertato di averlo spento.

Sulla vicenda indagano i Carabinieri di Sant’Egidio.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
100%
Arrabbiato
0%