Teramo
Stai leggendo
Inquinamento acustico alla Gammarana a Teramo, Marcozzi scrive ad Arta e Comune

Inquinamento acustico alla Gammarana a Teramo, Marcozzi scrive ad Arta e Comune


TERAMO, 8 giugno – E’ un vero e proprio inquinamento acustico legato all’uscita dello svincolo del Lotto Zero alla Gammarana quello denunciato dal presidente dell’omonima associazione di quartiere Alfonso Marcozzi che dopo aver preso carta e penna  ha scritto ad Arta, Comune ed Asl chiedendo interventi immediati.

Nella nota Marcozzi torna a sottolineare “lo stato di disagio e pericolo a cui sono sottoposti i cittadini abitanti nelle vicinanze delle aree elencate”.

“Viste la nostra nota del 02 febbraio 2016 e le note di risposta degli organi in indirizzo,  nelle quali ognuno per le proprie competenze forniva indicazioni di merito, ad oggi, purtroppo, nessuno ci ha fornito informazioni di natura ambientale sullo stato di inquinamento acustico dei luoghi oggetto di attenzione – scrive il presidente dell’associazione Gammarana – Si torna a chiedere se sono stati effettuati controlli per verificare se l’inquinamento acustico provocato dal traffico autostradale supera i limiti fissati dal D.P.R. n. 142 del 30 marzo 2004 rilevato che esiste anche “l’obbligo di mantenimento della informazione ambientale in forme o formati facilmente riproducibili”

Marcozzi ricorda anche come la legge quadro abbia sancito che le società e gli enti gestori di servizi pubblici di trasporto o delle relative infrastrutture, comprese le autostrade, nel caso di superamento dei valori limite, hanno l’obbligo di predisporre e presentare alle regioni e ai comuni i relativi piani.

Nella nota Marcozzi rileva infine come “vista l’eccezionale e urgente necessità di intervento, atteso che l’articolo 9 primo comma della legge quadro sull’inquinamento acustico n. 447 del 1995 non può essere riduttivamente inteso come una mera riproduzione, nell’ambito della normativa di settore in tema di tutela dall’inquinamento acustico, del generale potere di ordinanza contingibile ed urgente tradizionalmente riconosciuto dal nostro ordinamento giuridico al sindaco i n materia di sanità ed igiene pubblica ma deve essere logicamente e sistematicamente interpretato nel particolare significato che assume all’interno di una normativa dettata allo scopo primario di realizzare un efficace contrasto al fenomeno dell’inquinamento acustic0″.

Da qui la richiesta di un intervento immediato-

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%