L'Aquila
Stai leggendo
L’Aquila, violenze fisiche e psicologiche sulla ex moglie: 46enne nei guai

L’Aquila, violenze fisiche e psicologiche sulla ex moglie: 46enne nei guai


L’AQUILA, 21 ottobre – Violenze fisiche e psicologiche nei confronti della ex moglie e delle figlie della donna: per questo la squadra Mobile, dopo le indagini del caso, ha eseguito, nei confronti di un 46enne dell’Aquila, un provvedimento di  divieto di avvicinamento alla ex coniuge. L’uomo è accusato dei reati di stalking e maltrattamenti.

Dalle indagini sono emerse reiterate e quotidiane molestie subite dalla vittima. I due si erano lasciati da qualche mese. L’uomo, non accettando la fine della relazione, si è reso protagonista di frequenti incursioni nei luoghi frequentati dalla ex moglie, continue ed interminabili telefonate e messaggi telefonici a qualsiasi ora del giorno e della notte, che hanno costretto la vittima  a modificare le sue abitudini di vita.

La donna, inoltre, è stata vittima di gravi episodi di violenza fisica anche alla presenza delle figlie, che fin dalla tenera sono state  costrette ad assistere a tali episodi e in qualche caso anche a subire maltrattamenti. In un caso, il 46enne, dopo aver schiaffeggiato le piccole, le ha chiuse in una stanza al buio ed ha proseguito a picchiare la ex.

In base al provvedimento emesso dall’autorità giudiziaria, l’uomo non può avvicinarsi all’abitazione e al luogo di lavoro della vittima e, nel caso di incontri casuali, deve mantenere una distanza di almeno 500 metri.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%