Chieti
Stai leggendo
Maltempo, allerta meteo della Protezione civile regionale

Maltempo, allerta meteo della Protezione civile regionale


PESCARA, 13 novembre – Massima attenzione alla portata dei fiumi e alle zone a rischio idrogeologico: con una nota inviata alle sezioni provinciali del Genio Civile la Protezione civile regionale si predispone ad affrontare la prevista, intensa ondata di maltempo che dovrebbe investire l’Abruzzo da domani sera almeno fino a giovedì.

 Nella nota, a firma del direttore della Protezione Civile, Emidio Primavera, si raccomanda:

“La massima allerta affinchè venga prestata attenzione al fine di rilevare eventuali situazione di criticità idraulica lungo i corsi d’acqua ed in particolar modo in corrispondenza degli attraversamenti e lungo i tratti arginati, provvedendo ad adottare ogni immediata azione a tutela della pubblica incolumità”.

Primavera rileva inoltre che:

“Tali eventi climatici andranno presumibilmente a indebolire ulteriormente le aree vulnerabili, dal punto vista idrogeologico, dislocate sul territorio regionale, viene anche chiesto di prestare la massima attenzione a fenomeni che possano interessare infrastrutture pubbliche, come le arterie di comunicazione stradale, o fabbricati di rilevanza e strategicità per le funzioni svolte, nonché particolari zone fortemente antropizzate poste in prossimità di corsi d’acqua o zone soggette a dissesto idrogeologico, tramite un continuo monitoraggio e interlocuzione con gli enti locali e gli enti gestori di reti stradali e di pubblici servizi”.

Intanto, già dalla giornata di oggi, è in funzione la Sala Operativa per le attività di raccordo delle misure emergenziali richieste sul territorio. In attività anche il Centro Funzionale di Protezione Civile che, sotto il coordinamento di Antonio Iovino, svolgerà una costante azione di monitoraggio dei livelli idrometrici e dei livelli di rischio idraulico ed idrogeologico.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
100%