Teramo
Stai leggendo
Martinsicuro, arresto bis per l’uomo che aveva rubato il furgone del Comune

Martinsicuro, arresto bis per l’uomo che aveva rubato il furgone del Comune


MARTINSICURO, 5 giugno – Posto ai domiciliari dopo essere stato arrestato per il furto del furgone dei servizi sociali del Comune di Martinsicuro aveva pensato di violare la misura ed andarsene in giro. E così per R.F., 35 anni, di Martinsicuro, è scattato l’arresto bis. Ma non solo. Perché nel corso dell’attività investigativa portata avanti dai Carabinieri del Norm della .Compagnia di Alba Adriatic a e della stazione di Martinsicuro, diretti dal maggiore Emanuele Mazzotta, per l’uomo è scattata anche la denuncia per furto in abitazione e ricettazione.

Durante i controlli successivi al primo arresto i militari avrebbero infatti scoperto come l’uomo fosse responsabile  di un furto commesso all’interno dell’abitazione di una pensionata di Alba Adriatica, abitazione dalla quale erano stati asportati un collier in oro bianco, tre orologi e numerosi monili in oro.

A riconoscerlo la stessa vittima, che ha indicato nel 35enne il responsabile del furto, con gli oggetti rubati successivamente rinvenuti proprio nell’abitazione dell’uomo e restituiti alla proprietaria.

Sempre nel corso dell perquisizione nell’appartamento del giovane sono stati poi rinvenuti una cassaforte a muro, una bussola, quattro ricetrasmittenti, un computer portatile, un hard-disk, e documenti vari rubati presso il circolo nautico di Alba Adriatica ed altri timbri trafugati al Comune di Martinsicuro in un precedente raid all’inizio di maggio. Da qui anche l’accusa di ricettazione.

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%