Teramo
Stai leggendo
Minacce e ricatti a luci rosse ad un giovane imprenditore, un arresto a Silvi

Minacce e ricatti a luci rosse ad un giovane imprenditore, un arresto a Silvi


SILVI, 2o maggio – Dopo aver organizzato degli incontri con la donna, avevano iniziato a ricattare l’imprenditore chiedendogli somme di denaro per mantenere il “silenzio” e per garantirgli “protezione” rispetto ad altri pregiudicati del posto che, a loro dire, se fossero venuti a conoscenza della vicenda gli avrebbero creato problemi con moglie  e figli. Richieste di denaro che in diverse occasioni sarebbero state accompagnate da minacce pesanti, con l’uomo che avrebbe più volte mostrato un coltello all’imprenditore per convincerlo a pagare. Minacce e richieste di denaro che ieri sono costate l’arresto per estorsione ad un 31enne colombiano, di cui sono state fornite solo le iniziali, E.M.Z., e la denuncia per concorso in estorsione ad una 30enne pugliese.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti del commissariato di Atri e dagli agenti della Squadra mobile della Questura di Teramo la vittima, un giovane imprenditore di Silvi, dopo aver conosciuto per caso il colombiano e la sua amica, avrebbe iniziato a  ricevere numerose telefonate e messaggi sul proprio cellulare finalizzati ad organizzare ‘incontri’ tra lui e la donna. Incontri durante i quali il colombiano avrebbe chiesto soldi all’imprenditore assicurando, in cambio, il silenzio sui rapporti e la protezione da altri  pregiudicati del posto.

In diverse occasione il colombiano, per spingere il giovane a pagarlo,  non si sarebbe limitato a minacciarlo a parole  ma gli avrebbe anche mostrato un coltello, puntandoglielo contro, e facendosi consegnare a volte anche oggetti in oro.

Una situazione andata avanti per alcuni mesi fino a quando il giovane non si è deciso a denunciare tutto alla Polizia con gli agenti che,  in occasione dell’ultima richiesta estorsiva, hanno arrestato il colombiano in flagranza, con tanto di coltello nascosto nella giacca.

Mi sento...
Felice
33%
Orgoglioso
33%
Euforico
33%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%