Pescara
Stai leggendo
Montesilvano, contro l’abbandono dei rifiuti due nuove fototrappole di ultima generazione

Montesilvano, contro l’abbandono dei rifiuti due nuove fototrappole di ultima generazione


MONTESILVANO, 27 maggio – Due nuove fototrappole di ultima generazione, che si aggiungono alle 6 già attive sul territorio. A metterle in campo contro i furbetti dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti la Polizia locale di Montesilvano, che nei giorni scorsi ha seguito un corso di aggiornamento con la ditta che ha consegnato i due apparecchi al Comune.

“Le due nuove fototrappole – sottolinea l’assessore alla polizia locale Valter Cozzi – sono più performanti sotto diversi punti di vista: quello della comunicazione con il Comando, nella fase di invio delle foto, e quello di protezione dagli agenti atmosferici. Il potenziamento di tale tipologia di apparecchiatura  ci permette di andare avanti ancora più spediti nell’attività di ferreo contrasto contro tutti coloro che imbrattano e danneggiano la città con gesti sciocchi e irrispettosi”.

Uno dei due nuovi apparecchi verrà collocata nella zona dei Grandi Alberghi.

“L’auspicio è che l’attività sanzionatoria si riduca con il tempo –  conclude l’assessore – perché ciò significherebbe che sempre più persone hanno compreso l’importanza del rispetto delle regole in materia di rifiuti”.

Sempre in tema di rifiuti nei giorni scorsi l’amministrazione comunale ha incontrato balneatori e albergatori per individuare e programmare il calendario di raccolta porta a porta per gli operatori turistici della città.

“Gli ultimi mesi – afferma l’assessore Valter Cozzi – sono stati caratterizzati da incontri informativi e riunioni per sensibilizzare al massimo gli operatori turistici e portarli gradualmente all’esecuzione di una raccolta differenziata accurata. Crediamo che i tempi siano maturi, anche alla luce della disponibilità che ci hanno dimostrato, ecco perché nelle prossime settimane procederemo alla eliminazione dei cassonetti dalla riviera. Questa operazione determinerà un miglioramento evidente nell’immagine del decoro cittadino, come peraltro accaduto nel borgo di Montesilvano Colle, dove da quasi 3 mesi viene effettuata, per 300 utenze, la raccolta porta a porta con risultati di differenziata ben al di sopra delle aspettative, che hanno raggiunto nei primi 50 giorni addirittura l’87 per cento”.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%