Pescara
Stai leggendo
Montesilvano, lotta alla prostituzione: sanzioni per 12.700 euro in quattro mesi

Montesilvano, lotta alla prostituzione: sanzioni per 12.700 euro in quattro mesi


MONTESILVANO, 13 maggio – Trentuno multe elevate solo nel mese di aprile, circa 12.700 euro la somma complessiva delle sanzioni erogate nei primi 4 mesi del 2017. Sono i numeri dell’attività di contrasto alla prostituzione messa in atto dall’amministrazione comunale di Montesilvano, con l’ausilio della polizia locale, nei confronti di clienti e prostitute, che prevede multe di 450 euro per i clienti, anche solò sorpresi a chiedere informazioni alle lucciole e di 309 euro per le prostitute.

“Grazie al progetto ‘Antidegrado sicurezza urbana’ – afferma il sindaco Francesco Maragno –  con cui abbiamo introdotto il terzo turno per gli operatori della Polizia Locale non soltanto nei mesi estivi, ma per tutto l’anno, proprio dal mese di aprile, abbiamo intensificato significativamente i controlli, proprio in materia di antiprostituzione. Questo ci ha permesso di incrementare le sanzioni, potenziando quindi l’azione deterrente nei confronti di chi, purtroppo, incentiva il fenomeno della prostituzione”.

Un’attività affiancata anche dalla Comunità Giovanni XXIII, con la quale l’amministrazione collabora da ben 3 anni, e tra i cui obiettivi c’è quello di aiutare le donne ad uscire dall’incubo della prostituzione.

“Anche per il 2017 infatti abbiamo sottoscritto la convenzione con l’associazione che si occupa di aiutare le ragazze sfruttate dalla prostituzione a fuggire da questa terribile schiavitù – continua il primo cittadino – I volontari escono settimanalmente, fornendo un momento di conforto alle ragazze, aiutandole a trovare il coraggio per allontanarsi da quel mondo”.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%