Teramo
Stai leggendo
Montorio, il Prefetto non aspetta e scioglie il consiglio. Domani arriverà il commissario

Montorio, il Prefetto non aspetta e scioglie il consiglio. Domani arriverà il commissario


MONTORIO, 12 gennaio – Si sono rivelati vani i tentativi del sindaco Gianni Di Centa e dei resti della sua maggioranza di salvare il Comune dal commissariamento. Perché se il consiglio, che si sarebbe dovuto tenere domani mattina in seconda convocazione, avrebbe potuto consentire la surroga almeno di parte dei consiglieri dimissionari, a mettere la parola fine sulla vicenda è arrivato in tarda serata il provvedimento della Prefettura di scioglimento dell’assise civica.

Il commissario arriverà già domani mattina, come da nomina della Prefettura: a traghettare il Comune verso le elezioni sarà il vicequestore aggiunto Marialaura Liberatore.

Ad annunciare la caduta dell’amministrazione, dal suo profilo Fb, lo stesso sindaco Gianni Di Centa, con un post in cui scriveva “Fine corsa”. Sempre su Fb ha salutato i cittadini il vicesindaco Andrea Guizzetti:

“Ho dato tutto me stesso. Sono state dette tante cose in questi giorni – ha scritto Guizzetti – Io ne dico solo una: sono vicino a tutti i cittadini. Montorio ha una grande comunità e sono sicuro che saprà rialzarsi. Io ci sarò sempre per il mio paese. Mi dispiace tanto, vi abbraccio tutti”.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%