Pescara
Stai leggendo
Morte di Annamaria Tabellione, aperto un fascicolo. Gli investigatori: “Seguiamo ogni ipotesi”

Morte di Annamaria Tabellione, aperto un fascicolo. Gli investigatori: “Seguiamo ogni ipotesi”


PESCARA, 14 febbraio – Aperto un fascicolo, contro ignoti, dopo il rinvenimento del cadavere di Annamaria Tabellione, la donna di 55 anni scomparsa da Musellaro, in provincia di Pescara, all’alba del 9 febbraio scorso e trovata morta in spiaggia a Termoli.


Il procuratore capo di Larino, Antonio La Rana, ha conferma all’Ansa l’apertura del fascicolo:

“Non è ancora stata fissata la data dell’autopsia in quanto dobbiamo tenere conto del lavoro condotto a Pescara sulla scomparsa della donna e verificare se esiste un fascicolo e se ci sono o meno indagati. In ogni caso l’esame autoptico si farà entro qualche giorno visto che già oggi potremmo avere delle risposte ufficiali”.

L’autopsia sarà dunque eseguita nei prossimi giorni. Nel frattempo la polizia di Termoli è al lavoro per ricostruire la dinamica dell’accaduto ed in particolare per fare luce sulle sulle ultime ore trascorse dalla donna prima della sua scomparsa.

L’auto con la quale Tabellione si è allontanata da casa non è stata ancora trovata. Il dirigente del commissariato Vincenzo Sullo, che si occupa dell’inchiesta, sottolinea:

“in questo momento tutte le ipotesi sono aperte”.

Fascicolo in Procura anche a Pescara, relativo alla scomparsa della 55enne. E’ stato aperto dopo l’allontanamento della donna, che aveva fatto perdere le sue tracce da venerdì. Compiuti gli accertamenti, i magistrati pescaresi dovranno trasmettere gli atti ai colleghi molisani.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%