Teramo
Stai leggendo
Mosciano, denuncia il furto dell’auto con la quale era fuggito dopo aver rubato una borsa: arrestato

Mosciano, denuncia il furto dell’auto con la quale era fuggito dopo aver rubato una borsa: arrestato


MOSCIANO, 15 febbraio – Dopo aver rubato una 24 ore dall’auto di un professionista, parcheggiata in viale Europa, si era dato alla fuga alla vista dei Carabinieri. Una fuga “maldestra”, visto che dopo aver utilizzato, per fuggire, la propria auto, si è presentato in Caserma per denunciarne il furto, con la speranza di non essere scoperto. Ma gli è andata male ed è stato arrestato in flagranza con le accuse di furto aggravato e simulazione di reato.Protagonista della vicenda un 43enne di Mosciano, di cui i Carabinieri hanno fornito solo le iniziali, G.I., per il quale dopo la convalida dell’arresto sono stati disposti i domiciliari.

L’uomo, ieri pomeriggio, era stato notato dal professionista a cui aveva rubato la 24 ore armeggiare davanti alla propria auto. Tanto che la stessa vittima del furto aveva immediatamente allertato i Carabinieri che avevano mandato sul posto una pattuglia.

E proprio l’arrivo della pattuglia avrebbe mandato in tilt il ladro, che si sarebbe dato alla fuga a bordo di una macchina di sua proprietà. Auto che successivamente, per paura che i militari ne avessero rilevato la targa, aveva abbandonato in campagna e di cui era andato in caserma a denunciare il furto.

Ma una volta in caserma per lui è scattato l’arresto.

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%