Pescara
Stai leggendo
Pescara, sgomberati i locali dell’ex draga sul lungofiume /FOTO

Pescara, sgomberati i locali dell’ex draga sul lungofiume /FOTO


PESCARA, 13 ottobre – Sono stati sgomberati i locali dell’ex draga, sul lungofiume di Pescara, occupati da persone senza fissa dimora.

Sul posto con il coordinamento del comandante Carlo Maggitti, il Gruppo di Intervento Operativo Nucleo Antidegrado della Polizia Municipale, guidato del maggiore Danilo Palestini, le forze dell’ordine e gli operatori di Attiva per la bonifica dei luoghi.

All’interno della struttura in disuso, e in alcuni accampamenti di fortuna, in condizioni di degrado e condizioni igienico-sanitarie precarie, stati trovati sei cittadini stranieri (cinque uomini e una donna), di cui tre polacchi, due romeni e una sesta persona in corso di identificazione perché senza documenti.

Presenti anche gli agenti della Squadra Volante della Questura.

Ora si deve provvedere alla bonifica dell’area.

“Annunciando il giro di vite contro il degrado – dice l’assessore alla Polizia Municipale Gianni Teodoro – abbiamo anche detto chiaramente che la tolleranza zero sarebbe diventata la regola. Tutte le operazioni di sgombero fin qui portate avanti dimostrano la determinazione che ci muove nell’affrontare il fenomeno dei bivacchi, non soltanto in termini repressivi. Il Nucleo che abbiamo fortemente voluto perché si occupasse specificamente di questo, alla guida del maggiore Palestini sta operando davvero egregiamente, con una presenza costante sul territorio e un’azione non solo repressiva, esattamente come l’Amministrazione ha disposto”.

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%