Pescara
Stai leggendo
Pescara, trovano auto con le chiavi nel quadro e la rubano: nei guai due minorenni

Pescara, trovano auto con le chiavi nel quadro e la rubano: nei guai due minorenni


PESCARA, 19 giugno – Hanno trovato un’automobile parcheggiata sul lungomare con le chiavi nel quadro ed hanno pensato bene di rubarla per fare un giro, ma alla Polizia sono bastati pochi minuti per rintracciarli e fermarli. Nei guai a Pescara sono finiti due sedicenni, denunciati per furto aggravato in concorso. 

L’episodio è avvenuto all’ora di pranzo. Un uomo ha allertato il 113, segnalando il furto della sua automobile, parcheggiata di fronte ad uno stabilimento balneare. La polizia si è subito messa sulle tracce del veicolo, che è stato rintracciato da una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo dopo pochi minuti. Il conducente è stato fermato, mentre l’altro giovane è sceso dall’auto ed è scappato, ma è stato bloccato a poca distanza da un’altra pattuglia dell’Rpc.

Avviati gli accertamenti, si è appurato che i due, entrambi del posto ed incensurati, avevano appena 16 anni. Quello che era alla guida dell’auto, tra l’altro, aveva con sé un coltello da cucina.

Sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni dell’Aquila ed affidati ai genitori. Il ragazzo in possesso del coltello deve rispondere anche di porto di oggetti atti ad offendere. L’automobile è stata riconsegnata al proprietario.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%