Teramo
Stai leggendo
Pestava e insultava la compagna, arrestato per maltrattamenti settantenne di Colonnella

Pestava e insultava la compagna, arrestato per maltrattamenti settantenne di Colonnella


COLONNELLA, 17 maggio – Per anni ha massacrato di botte la compagna, pestandola a forza di calci, schiaffi e pugni, insultandola nel peggiore dei modi. Lei aveva sempre subito finché, qualche tempo fa, non ha trovato il coraggio di andare alla stazione dei Carabinieri di Colonnella e raccontare tutto quello che ha subito in 5 anni di difficile convivenza.

Sulla base dei racconti della donna e delle indagini effettuate dai Carabinieri il gip Mauro Pacifico ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un settantenne di Colonnella con l’accusa di maltrattamenti in famiglia continuati e lesioni personali.

L’uomo, dal carattere violento, ha spesso picchiato la compagna anche sotto gli occhi della figlia, colpendola con qualunque oggetto di trovasse a tiro: con il manico di una scopa o con il telecomando. E’ anche arrivato al punto da lanciarle contro un grosso coltello da cucina. E lei ha evitato anche di andare al Pronto soccorso per non denunciare le violenze. Fin quand non è riuscita più a subire.

Ora il settantenne è in carcere in attesa di essere ascoltato dal magistrato.

 

Mi sento...
Felice
100%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%