Stai leggendo
Play-off di Serie D, L’Aquila centra l’impresa con il tris di Minicleri. San Nicolò beffato in casa

Play-off di Serie D, L’Aquila centra l’impresa con il tris di Minicleri. San Nicolò beffato in casa


TERAMO, 14 maggio – Per una squadra abruzzese che ride ce n’è un’altra che piange e mastica amaro. Semifinali secche, nei gironi F e G di serie D, per accedere alle partitissime che consentiranno alle vincenti dei rispettivi raggruppamenti di staccare il biglietto per la promozione in Lega Pro. Conquista la finale L’Aquila, la meno favorita, che aveva a disposizione un solo risultato: la vittoria in trasferta, sul campo del Monterosi. Esce di scena a sorpresa il San Nicolò, che tra le mura amiche si sarebbe potuta accontentare di un pareggio e che invece ha dovuto cedere il passo alla Vis Pesaro.

GIRONE F

SAN NICOLO’-VIS PESARO 0-1

72′ Costantino (V)

Il San Nicolò di Massimo Epifani perde in casa per uno a zero contro la Vis Pesaro. I teramani, per tutta la gara, provano ad amministrare e ad attendere il momento giusto per colpire, consapevoli che è fondamentale non perdere. Con un pareggio a reti bianche, al termine degli eventuali tempi supplementari, sarebbe infatti passato il San Nicolò, in virtù del miglior piazzamento in classifica. E invece, forse l’inesperienza e forse l’eccessivo peso della posta in palio, giocano un brutto scherzo agli abruzzesi, che in realtà sarebbero anche andati a segno con Stivaletta, al 69′, ma l’arbitro fischia il fallo per una presunta spinta di Moretti su Gennari. La beffa si consuma tre minuti dopo, quando Costantino batte Ciotti con una bella girata, facendo esplodere il settore occupato dai tifosi marchigiani. La partita finisce lì, con il San Nicolò che si getta disperatamente e confusamente all’attacco, e con gli ospiti che fanno muro in difesa. La sconfitta, ad ogni modo, non può cancellare lo straordinario campionato disputato dalla squadra di Epifani.

GIRONE G

MONTEROSI-L’AQUILA 2-3

17′ Fanasca (M), 37′ Minicleri (A), 45′ Minincleri (A), 54′ Matuzalem (M), 73′ Minincleri (A)

Umori completamente opposti per l’altra abruzzese impegnata nei play-off di serie D. L’Aquila compie l’impresa, al termine di una partita scoppiettante, superando a domicilio il Monterosi. Le cose si mettono male in avvio per gli abruzzesi, che subiscono la rete dei padroni di casa siglata da Fanasca al 17′. La reazione però è rabbiosa, con Minicleri che trova il pareggio, su calcio di punizione, al 37′. In chiusura di primo tempo, ancora Minincleri e ancora su punizione, porta in vantaggio gli abruzzesi. Il Monterosi non ci sta e nella ripresa si getta in avanti alla ricerca del pareggio che varrebbe il passaggio del turno e al 54′ è il neoentrato Matuzalem a regalare il gol del 2-2 ai padroni di casa. La partita si infiamma, con i rossoblu alla costante ricerca della rete. Che arriva al 73′, sempre con Minicleri, autentico eroe di giornata. L’Aquila a questo punto sente l’odore dell’impresa e difende a denti stretti il risultato. Al triplice fischio è festa grande per gli abruzzesi, che domenica prossima se la vedranno in finale contro il Rieti.

 

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
100%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%