Teramo
Stai leggendo
Serie C: Samb più determinata, il Teramo non passa

Serie C: Samb più determinata, il Teramo non passa


TERAMO, 15 aprile – Annullate in mezz’ora le speranze del Teramo: con un secco uno-due la Sambenedettese stende i biancorossi e li lascia ad affrontare una situazione difficile in coda alla classifica.

La Sambenedettese ci mette poco a far capire di che pasta è fatta: bastano nove minuti e , con Rapisarda, arriva il primo gol, complice un affondo di Bellomo che mette sui piedi del compagno di squadra un pallone perfetto. Il Teramo prova, qualche minuto dopo, a reagire con un colpo di tacco di Gondo, ma il portiere di casa dice no.

Al 25′ arriva il raddoppio:  Di Massimo serve Bellomo che avanza rapidamente, un tocco indietro per Stanco che arriva e insacca nell’angolo a destra, dove calore non riesce ad arrivare.

Il Teramo reagisce immediatamente con De Grazia, che spara alto sulla porta avversaria. Al 40′ biancorossi di nuovo pericolosi, ma Perina devia in angolo la conclusione di Bacio Terracino.

Il primo tempo si chiude sul 2-0. Al rientro in campo Palladini rinforza l’attacco:  c’è Tulli al posto di De Grazia, nella Samb dentro Bacinovic per Marchi.

Il Teramo si fa più insistente in attacco, ma la conclusione decisiva non arriva: ci prva Ilari al 57′, ma il tiro èn troppo centrale, cinque minuti dopo è la volta di Tulli, ma ancora una volta niente da fare. Al 64′ Milillo si fa parare da Perina un tiro a botta sicura.

La partita si fa nervosa. E all’87’ è la Sambenedettese a farsi di nuovo vicina al gol, ma stavolta calore fa buona guardia. Il Teramo non si arrende: all’89’ è la volta di Fratangelo che però manda a lato.

 

IL TABELLINO

SAMBENEDETTESE (3-4-1-2): 22 Perina, 5 Mattia (83′ Conson), 6 Miceli, 32 Patti (VK); 14 Rapisarda, 20 Marchi (46′ Bacinovic), 4 Gelonese, 30 Tomi (K); 9 Bellomo (65′ Candellori); 11 Stanco (71′ Valente), 7 Di Massimo (71′ Miracoli).
A disp.: 33 Aridità, 3 Ceka, 13 Di Pasquale, 15 Demofonti, 17 Tirabassi, 35 Austoni.
All.: Capuano.

TERAMO CALCIO (3-5-2): 22 Calore, 15 Sales (VK), 23 Caidi (Cap.), 13 Milillo; 2 Ventola, 16 Graziano (83′ Amadio), 4 De Grazia (46′ Tulli), 10 Ilari, 14 Varas (72′ Sandomenico); 24 Bacio Terracino (83′ Fratangelo), 33 Gondo (60′ Panico).
A disp.: 1 Ricci, 3 Pietrantonio, 17 Castagna, 18 Diallo, 19 Faggioli, 20 Mancini.
All.: Palladini.

Arbitro: Andrea Capone di Palermo.
Assistenti: Mansi di Nocera Inferiore e Parrella di Battipaglia.

Ammoniti: Bacio Terracino (T), Rapisarda (S), Stanco (S),
Marcatori: 10′ Rapisarda (S), 25′ Stanco (S).
Spettatori: 4.000 circa (540 nel settore “Ospiti”).
Note: recupero: 1′pt, 5′st.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%