Regione
Stai leggendo
Serie D, Avezzano e Nerostellati vittoriose nei derby. Pareggiano San Nicolò e Vastese

Serie D, Avezzano e Nerostellati vittoriose nei derby. Pareggiano San Nicolò e Vastese


PESCARA, 18 marzo – Nella ventisettesima giornata del campionato di serie D, nel girone F, dove sono impegnate sette formazioni abruzzesi, l’Avezzano conquista l’intera posta in palio nel derby contro il Francavilla. Fa rumore, nell’altro derby, il successo esterno dei Nerostellati Pratola, ultimi in classifica, sul campo del Pineto. Punto d’oro per il San Nicolò, in trasferta contro la Vis Pesaro, mentre la Vastese non riesce a schiodare il risultato dallo zero a zero, allo stadio Aragona, contro la Sangiustese. L’Aquila in campo il 4 aprile.

L’Avezzano, davanti al proprio pubblico, consolida il terzo posto in graduatoria facendo il suo il derby contro il Francavilla al termine di una partita sempre viva e combattuta. I padroni di casa partono forte e all’8′ passano in vantaggio su rigore, provocato da Di Pentima, che atterra in area Persia. Dal dischetto Cerone non sbaglia. Il Francavilla non ci sta e si getta in avanti alla ricerca del pareggio. Che arriva al 37′, con Milizia, che incorna di testa su assist di Di Pentima. La gioia degli ospiti dura soltanto due minuti. Al 39′, infatti, i marsicani raddoppiano con Pelecchia, che lascia partire un tiro dal limite dell’area che beffa Fargione. Nella ripresa i giallorossi si lanciano all’attacco e sfiorano a più riprese il pareggio. I marsicani hanno il merito di stringere i denti e al 65′ chiudono la partita con Dos Santos.

Mezzo passo falso casalingo della Vastese, che va a sbattere contro il muro eretto dalla Sangiustese. I biancorossi faticano a trovare spazi e nel primo tempo riescono a rendersi pericolosi soltanto con un tiro di Cherillo, al 7′, e con una buona iniziativa di Leonetti, che al 25′ entra in area e lascia partire una conclusione che si spegne di poco al lato. Proteste dei padroni di casa, che invocano il rigore per un presunto fallo sull’attaccante biancorosso. Stessa musica nella ripresa, con i biancorossi costantemente in attacco e gli ospiti che si difendono con i denti. Pericoloso, in più occasioni, Leonetti, ma il risultato non si sblocca.

Gara intensa e con tante emozioni, a Pineto, tra i biancoverdi e i Nerostellati. Sono i padroni di casa a portarsi in vantaggio al 13′, con una rete rocambolesca siglata da Tomassini. I pratolani, ultimi in classifica, non ci stanno a fare da comparsa e al 38′ trovano il pareggio con un gran tiro da fuori di Bruni. Passano però pochi secondi e il Pineto torna in vantaggio, ancora con Tomassini, proprio allo scadere della prima frazione. Nella ripresa gli ospiti gettano il cuore oltre l’ostacolo e prima trovano il pareggio, al 49′, con Onwyachi e poi calano il tris, ribaltando il risultato, con Pacella. Clamoroso successo per i pratolani, che restano comunque in fondo alla graduatoria.

Buon pari per il San Nicolò, che costringe la Vis Pesaro, seconda forza del campionato, al pari interno. I teramani si difendono con ordine, neutralizzando gli attacchi ripetuti dei marchigiani. Un punto che fa morale e che muove la classifica in chiave salvezza.

 

SERIE D GIRONE F

PINETONEROSTELLATI 2-3

13’Tomassini (P), 38′ Bruni (N), 44′ Tomassini (P), 49′ Onwyachi (N), 56′ Pacella (N)

VIS PESARO-SAN NICOLO’ 0-0

AVEZZANOFRANCAVILLA 3-1

8’Cerone (A), 37′ Milizia (F), 39′ Pelecchia (A), 65′ Dos Santos (F)

VASTESE-SANGIUSTESE 0-0

L’AQUILA-CAMPOBASSO il 4 aprile

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%