Teramo
Stai leggendo
Teramo, per tutta l’estate vietata la vendita di bevande in bottiglie di vetro

Teramo, per tutta l’estate vietata la vendita di bevande in bottiglie di vetro


TERAMO, 19 giugno – L’indicazione era già nel corso dell’ultima riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, dove partendo dai fatti di Torino era stato chiesto all’amministrazione comunale di ridurre al minimo, durante le manifestazioni, “la circolazione di contenitori di vetro nell’ambito del territorio”. Indicazione che si è tramutata in un’ordinanza a firma del sindaco Maurizio Brucchi che ha vietato, fino al 24 settembre, la vendita da parte degli esercizi pubblici di bevande in bottiglie di vetro. E questo per garantire la massima sicurezza durante le numerose manifestazioni estive, a partire dalla Coppa Interamnia.

 

L’ordinanza, nello specifico, prevede il “divieto assoluto di somministrare e vendere da asporto bevande in bottiglie di vetro e lattine“, con  la somministrazione che dovrà avvenire in bicchieri di carta o di plastica nei quali le bevande dovranno essere versate direttamente da chi effettua la somministrazione o vendita.

“Per la vendita in contenitori in plastica è imposto l’obbligo, per l’esercente, di procedere preventivamente all’apertura dei tappi dei contenitori stessi – continua l’ordinanza –  E’,altresì, fatto assoluto divieto di utilizzo di bottiglie di vetro e lattine, per il consumo di bevande, nelle aree pubbliche e aperte al pubblico. I divieti  hanno efficacia su tutto il territorio comunale, con decorrenza  dalla data di pubblicazione del presente provvedimento e fino al 24 settembre 2017, con orario dalle ore 21.00 alle ore 6 di ciascun giorno”.

Il divieto  relativo alla vendita, ovviamente, non varrà per le bevande consumate all’interno dei locali o ai tavolini di bar e ristoranti e i trasgressori saranno puniti con sanzioni sa 25 a 500 euro.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%