Pescara
Stai leggendo
Uomo cade dalla scala in casa a Pescara, diagnosticata la morte encefalica

Uomo cade dalla scala in casa a Pescara, diagnosticata la morte encefalica


PESCARA, 16 maggio – Cade da una scala e batte con violenza la testa a terra mentre è impegnato a fare il cambio di stagione, insieme alla moglie. Vittima dell’incidente, avvenuto ieri sera in un’abitazione di piazza Alcyone, a Pescara, è un 53enne originario di San Severo e residente in città. L’uomo, G.L.T., è arrivato in condizioni gravissime in ospedale, tanto che nel pomeriggio è stata diagnosticata la presunta morte encefalica, con l’avvio del cosiddetto periodo di osservazione.


AGGIORNAMENTO 17 maggio: L’uomo dona cuore, fegato, polmoni e reni e ridà speranza a 7 persone


Al termine della procedura potrebbe essere certificata la morte dell’uomo. Intano la famiglia dovrà decidere se dare o meno l’assenso alla donazione degli organi, il cui prelievo inizierà, eventualmente, al termine del periodo di osservazione.

Della vicenda si è interessata la Polizia.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
25%
Euforico
13%
Ok
0%
Triste
63%
Arrabbiato
0%