Teramo
Stai leggendo
Valle Castellana, cade masso sulla provinciale 49: isolato il capoluogo e diverse frazioni

Valle Castellana, cade masso sulla provinciale 49: isolato il capoluogo e diverse frazioni


VALLE CASTELLANA, 17 aprile – E’ critica la situazione sulla provinciale 49, nel territorio di Valle Castellana, dove la caduta di un grosso masso ha bloccato la viabilità isolando di fatto sua il capoluogo che numerose frazioni.  A denunciare le difficoltà che si stanno vivendo nel comune montano lo stesso sindaco Camillo D’Angelo, che sottolinea come a fronte della chiusura del ponte di Cesano al momento  Valle Castellana risulti  isolata sia dal teramano che dall’ascolano, con ovvie ripercussioni negative per la popolazione.

“E’ una situazione già ampiamente denunciata che denota, ancora una volta, quanto la Provincia di Teramo sia assente nella manutenzione ordinaria e straordinaria di un tratto viario unico che collega il nostro territorio sia a Teramo che ad Ascoli Piceno – tuona il primo cittadino, che era passato con l’auto  sul punto in cui è caduto il masso proprio qualche secondo prima –  Rimane veramente difficile poter pensare di riportare le persone a vivere a Valle Castellana e nelle varie frazioni, già duramente colpite dallo spopolamento dopo gli ultimi eventi legati al maltempo ed ai terremoti, e riportare ad una ‘vita normale’  quanti hanno scelto di restare quando la viabilità unica e necessaria di collegamento non usufruisce dell’attenzione e della manutenzione necessaria da parte di chi sarebbe preposto a controllare ed a far sì che certe situazioni non accadano”.

D’Angelo sottolinea di aver ovviamente allertato subito le autorità preposte, sollecitandole a sanare quanto prima la situazione.

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%