Chieti
Stai leggendo
Viaggiavano con una bomba in auto: arrestati in tre, uno è minorenne

Viaggiavano con una bomba in auto: arrestati in tre, uno è minorenne


VASTO, 12 dicembre – Probabilmente serviva per far saltare un bancomat la barra d’acciaio imbottita di esplosivo che i Carabinieri della Compagnia di Vasto hanno trovato nell’auto di tre pugliesi, di cui uno minorenne, tutti arrestati.

Un ordigno con 450 grammi di polvere da sparo, ad elevato potenziale: per disinnescarlo è stato necessario l’intervento degli artificeri.

Nell’auto, una Audi A3, viaggiavano: sono L.D.S., 57 anni, di Ortanova, suo figlio diciassettenne, A.D.S. e una trentaduenne di Stornarella, A.D., non parente degli altri due. La vettura è stata intercettata e bloccata nei pressi del casello autostradale di Vasto Nord intorno alle 20 di ieri.

L’uomo e la donna sembravano nervosi, tanto da insospettire i militari che decidevano di perquisire la macchina: oltre alla bomba nella vettura c’erano un sacchetto con quindici chili di chiodi a tre punte,  utilizzati per fermare gli inseguimenti, una sorta di ariete, passamontagna, guanti da lavoro e arnesi da scasso.

I tre arrestati dovranno rispondere di trasporto e detenzione di materiale esplodente.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%