L'Aquila
Stai leggendo
Accende la stufa con l’alcool. Donna gravemente ustionata a Roccavivi

Accende la stufa con l’alcool. Donna gravemente ustionata a Roccavivi


AVEZZANO, 22 ottobre – Stava accendendo unan stufa aiutandosi con l’alcool, quando il contenitore le è esploso tra le mani.

Una donna di trent’anni, di origini romene, è stata trasportata d’urgenza per le gravi ustioni riportate all’Ospedale Sant’Eugenio di Roma.

A dare l’allarme è stata una vicina di casa, nel piccolo centro di Roccavivi, frazione di San Vincenzo Valle Roveto. La donna è accorsa dopo aver sentito le urla di dolore della ragazza. La trentenne non è in pericolo di vita.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%