Teramo
Stai leggendo
Adesca minori sui social network a fini sessuali, in carcere 35enne della provincia di Teramo

Adesca minori sui social network a fini sessuali, in carcere 35enne della provincia di Teramo

TERAMO, 17 dicembre –  Un uomo di 35 anni, della provincia di Teramo, è stato arrestato per violenza sessuale, produzione di materiale pedopornografico, tentata prostituzione minorile e sostituzione di persona.

Le indagini, avviate dal Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornografia online, hanno consentito di risalire ad uno scambio di materiale pedopornografico, avvenuto tra due persone, una delle quali minorenne, attraverso un noto social network.

Le indagini hanno consentito di risalire all’identità delle due persone e di accertare che il 35enne, al fine di indurre il ragazzino a compiere atti sessuali sul proprio corpo e a produrre materiale pedopornografico, si era presentato come una giovane e avvenente ragazza 20enne.

E’ inoltre emerso che, con lo stesso modus operandi, il 35 enne aveva adescato anche un altro minore. Con una delle due giovani vittime, inoltre, la persona arrestata aveva concordato un incontro, con la promessa di corrispondergli 1.000 euro in cambio di prestazioni sessuali. Il 35enne è stato condotto in carcere.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
100%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%