Pescara
Stai leggendo
Aggredisce gli agenti che vogliono identificarlo, bloccato con lo spray al peperoncino

Aggredisce gli agenti che vogliono identificarlo, bloccato con lo spray al peperoncino


PESCARA, 11 ottobre – Stava infastidendo le persone che passeggiavano lungo corso Umberto, a Pescara, tanto da rendere necessario l’intervento delle Volanti della Questura.

Quando sono arrivati gli agenti, però, l’uomo ha cercato di sottrarsi al controllo in maniera violentissima. D.D.N., un foggiano di 37 anni, prima ha iniziato a urlare, poi ha aggredito violentemente i poliziotti che provavano a trattenerlo, scalciando e agitandosi.

Per bloccarlo è stato necessario utilizzare lo spray al peperoncino.

Quando è stato condotto in Questura per l’identificazione, gli è stata somministrata una sostanza che annulla gli effetti dello spray urticante, ma appena recuperata la vista l’uomo tornava a scagliarsi contro gli agenti e ferendoli a forza di calci e pugni.

A quel punto è scattato l’arresto.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%