Teramo
Stai leggendo
Alba Adriatica, minacce e schiaffi alla moglie: 50enne allontanato da casa

Alba Adriatica, minacce e schiaffi alla moglie: 50enne allontanato da casa

ALBA ADRIATICA, 20 novembre – Da un anno minacciava sistematicamente la  moglie, dalla quale si è poi separato, aggredendola a ogni litigio anche per futili motivi tirandole i capelli, schiaffeggiandola, sferrandole calci alle gambe anche in presenza di altre persone. Una violenza che nei giorni scorsi ha visto il gip Marco procaccini, su richiesta del pm Francesca Zani, emettere una misura di allontanamento  a carico dell’uomo, un 50enne di Alba Adriatica, dalla casa familiare, con tanto di divieto di avvicinarsi a meno di un chilometro dalla miglio e ai luoghi da essa frequentati.

A far scattare le indagini che hanno portato all’allontanamento dell’uomo era stata la denuncia della stessa donna che a un certo punto, stanca delle violenze pressoché quotidiane, si era rivolta ai carabinieri di Alba Adriatica raccontando la vita d’inferno che viveva ormai da tempo. Ai militari la donna ha raccontato numeri episodi, tra i quali quello in cui il marito, contestandole la somma spesa per preparare la cena a base di pesce, l’aveva afferrata per il collo minacciandola con un coltello.  In alcune circostanze, addirittura, era stata costretta a ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso che le avevano  riscontrati  trami minori vari ed escoriazioni multiple, tutti con una prognosi di massimo dieci giorni.

Dopo la denuncia i militari hanno ascoltato alcuni testimoni e al termine delle indagini hanno rimesso una dettagliata informativa al pm Francesca Zani che ha chiesto per l’uomo l’applicazione della misura dell’allontanamento dalla casa familiare.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%