Teramo
Stai leggendo
Alba Adriatica, spiava illegalmente i dipendenti: nei guai il titolare di un bar

Alba Adriatica, spiava illegalmente i dipendenti: nei guai il titolare di un bar

ALBA ADRIATICA, 2 settembre – Numerose irregolarità sono emerse in un bar di Alba Adriatica nel corso di un blitz compiuto dai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Teramo.

Nel corso dell’attività ispettiva è emerso infatti che il titolare aveva installato un impianto di video sorveglianza idoneo al controllo a distanza dei lavoratori senza preventiva autorizzazione dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Teramo e non aveva elaborato il documento di valutazione dei rischi (DVR). Irregolarità delle quali ora dovrà rispondere alla Procura della Repubblica di Teramo.

Inoltre, al titolare del bar, sono state elevate sanzioni amministrative per 3.000 euro, per non aver rispettato il protocollo per la regolamentazione delle misure di contrasto e contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro e per la mancata esposizione, all’ingresso, del cartello indicante il numero massimo dei clienti ammessi contemporaneamente nell’esercizio pubblico.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
33%
Euforico
67%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%