Pescara
Stai leggendo
Anpi in piazza “per ricordare i valori della Costituzione e della democrazia”

Anpi in piazza “per ricordare i valori della Costituzione e della democrazia”


PESCARA, 26 ottobre – Dopodomani manifestazione dell’Anpi, Associazione nazionale partigiani, per ribadire i principi democratici e costituzionali dell’antifascismo.

A Pescara appuntamento alle 18, in piazza Muzi. L’idea nasce all’indomani della proposta di una nuova “Marcia su Roma, che avrebbe dovuto svolgersi proprio il 28 ottobre e che poi è stata annullata.

“Celebrare la data che ha dato inizio al periodo più vergognoso e umiliante sotto il profilo della civiltà nella storia del nostro Paese, non soltanto avrebbe rappresentato un tentativo goffo di riportare indietro di 95 anni le lancette del tempo,- scrive l’Anpi – ma avrebbe avuto un dirompente significato anticostituzionale ed antidemocratico inaccettabile ed irriguardoso per le centinaia di migliaia di morti che il fascismo ha causato nel corso di un ventennio culminato con una guerra disastrosa sul suolo patrio e che, bisogna dirlo con chiarezza, rappresenta il punto più basso mai toccato nella nostra millenaria storia”.

L’Anpi rivolge un appello alla partecipazione a tutte le forze democratiche:

“Invitiamo tutti, donne e uomini, cittadine e cittadini, sindacati, partiti e associazioni che credono nei valori costituzionali a partecipare tutti insieme alla difesa della democrazia. L’appello a partecipare è a tutte le forze democratiche che si riconoscono nelle libertà e nei valori costituzionali, repubblicani e antifascisti”.

Con Anpi e con il patrocinio del Comune di Pescara partecipano alla manifestazione: Cgil Pescara, Pd, Fiom Pescara, Sinistra Italiana, Rifondazione Comunista, Mdp, Massimiliano Di Pillo (M5S), Gianluca Vacca (M5S), Arci, Abruzzo  Social Forum, Coordinamento per la Democrazia Costituzionale, Unione Inquilini, Collettivo Studentesco, Espressione Libre, Pescara.0.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%