Chieti
Stai leggendo
Arancia meccanica a Lanciano, la polizia cattura il quarto uomo: è un romeno /FOTO

Arancia meccanica a Lanciano, la polizia cattura il quarto uomo: è un romeno /FOTO


PESCARA, 27 settembre – Catturato dalla Polizia il quarto componente della banda ritenuta responsabile della rapina violenta ai danni dei coniugi Martelli, nella loro villa di Lanciano. Si tratta di un romeno 26enne, Alexander Bogadan Coltenau, indicato come capobanda. E’ stato arrestato a Caserta dagli uomini dello Sco e della squadra mobile. Uomini i del Commissariato di Lanciano hanno raggiunto la villa di Martelli per sottoporre al medico le foto segnaletiche del 26enne per un eventuale riconoscimento.

L’uomo, si apprende, si è tradito quando ha tentato di vendere uno degli orologi che aveva rubato nella villa dei coniugi Martelli. Avrebbe infatti tentato di entrare in contatto con alcuni circuiti di ricettatori, nella speranza di piazzare l’orologio e ottenere del denaro per proseguire la fuga. Una mossa che ha però permesso agli investigatori di rintracciarlo nella zona di Caserta, dove poi è stato arrestato. Gli altri tre, tutti romeni, erano stati arrestati ieri.

SALVINI: “PRESO IL QUARTO STRANIERO INFAME”

“Preso anche il quarto rapinatore straniero infame, pare il tagliatore di orecchie, bene!”. Cosi il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini commenta su Twitter l’arresto.

In precedenza Salvini aveva postato una foto degli altri tre arrestati, scrivendo: “I tre criminali che, in attesa di pagarci le pensioni, di notte andavano a rubare, picchiare e mutilare. Spero prendano presto il loro connazionale ancora in fuga, devono pagare tutto”.

 

… in aggiornamento …

Mi sento...
Felice
14%
Orgoglioso
100%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
14%
Arrabbiato
14%