Teramo
Stai leggendo
Arrestati a Giulianova con 850 grammi di cocaina, patteggiano due quarantenni

Arrestati a Giulianova con 850 grammi di cocaina, patteggiano due quarantenni

GIULIANOVA, 15 marzo – I Carabinieri di Giulianova li avevano sorpresi mentre stavano confezionando le dosi da spacciare, sequestrandogli ben 850 grammi di cocaina purissima per un valore di oltre 100mila euro. Una vicenda per la quale questa mattina Giuseppe Palandrani di 41 anni e Luca Spitilli, di 43, entrambi residenti a Giulianova, hanno patteggiato davanti al giudice Roberto Veneziano una pena rispettivamente a 4 anni e 2 anni e 6 mesi.

Palandrani e Spitilli erano stati arrestati lo scorso ottobre dopo un controllo dei Carabinieri, che li avevano sorpresi dentro l’abitazione  di Palandrani, mentre erano intenti a confezionare le dosi da spacciare sul mercato giuliese.

Nel corso delle perquisizioni domiciliari erano stati rinvenuti complessivamente circa 850 grammi di cocaina, purissima, in cristalli, oltre a materiale per il confezionamento tra cui una macchina per il sottovuoto con cui confezionare le dosi e bilancini di precisione, tutto sottoposto a sequestro.

Il valore dello stupefacente sequestrato, destinato alla piazza di Giulianova, secondo i Carabinieri, era di oltre 100.000 euro.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
100%