Pescara
Stai leggendo
Auto bruciate, solidarietà a Sebastiani da amministrazione di Pescara e Lega Serie A

Auto bruciate, solidarietà a Sebastiani da amministrazione di Pescara e Lega Serie A


PESCARA, 7 febbraio – Vicinanza al presidente del Pescara Calcio, Daniele Sebastiani, al quale nella notte sono state bruciate due auto, parcheggiate nel cortile sotto l’abitazione. Attestati di solidarietà arrivano dagli amministratori comunali di Pescara e dalla Lega di Serie A.

Un atto di vandalismo “inqualificabile” secondo la Lega, quello verso il dirigente biancazzurro:

“Non si possono in alcun modo tollerare tali violenze e atti intimidatori – si legge in una nota – tantomeno nei confronti di un presidente che ha sempre gestito il suo club di calcio con immensa passione e grandi sforzi. La Lega Serie A – si legge ancora nel comunicato – ribadendo la propria solidarietà a tutto il club del Pescara, auspica di non dover più sottolineare e condannare episodi simili che rovinano l’immagine del nostro sport.

La Lega si augura anche che i responsabili vengano al più presto individuati.

“Non ci sono parole per commentare quanto accaduto stanotte ai danni del Presidente della Pescara Calcio Daniele Sebastiani, al quale manifestiamo anche a nome dell’Amministrazione la nostra piena solidarietà per il gesto di cui è stato vittima. – scrivono il sindaco Marco Alessandrini, l’assessore allo sport Giuliano Diodati e il vicesindaco Enzo Del Vecchio – Come amministratori e come cittadini siamo vicini alla squadra e a tutto il team. Tutti noi abbiamo sperato in un campionato diverso da quello che stiamo affrontando, ma di certo non saranno la violenza, né l’intimidazione a cambiare le sorti della nostra squadra e soprattutto, né a dare voce allo stato d’animo della popolazione biancazzurra. Una popolazione di cui ci sentiamo parte, quella che segue la squadra allo stadio e in televisione e fa sentire il proprio sostegno sia nella buona che nella cattiva sorte”.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%