L'Aquila
Stai leggendo
Avezzano, morto l’operaio precipitato ieri all’LFoundry

Avezzano, morto l’operaio precipitato ieri all’LFoundry


AVEZZANO, 21 giugno – Non ce l’ha fatta l’operaio siciliano che, nel pomeriggio di ieri, è caduto da un’altezza di circa dieci metri mentre lavorava alla LFoundry di Avezzano: è morto la scorsa notte dopo essere stato sottoposto a intervento chirurgico.

Sebastiano Marco Aiello, 55 anni, di Siracusa, era dipendente di una ditta esterna di Cesena, specializzata in impianti tecnologici e stava lavorando su un lucernario della fabbrica quando ha perso l’equilibrio ed è caduto nel vuoto. E’ stato subito soccorso dagli operatori del 118, che lo hanno trasportato in elicottero all’ospedale dell’Aquila, dove è stato sottoposto a intervento chirurgico. I medici non sono però riusciti a salvargli la vita.

La Fiom ha proclamato una giornata di sciopero per oggi con presidio davanti ai cancelli della LFoundry.

Gli agenti del commissariato di polizia di Avezzano, intanto, stanno svolgendo le indagini per chiarire la dinamica dell’incidente.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%