Teramo
Stai leggendo
Coltivavano marjiuana nel giardino di casa: due arresti tra Teramo e Bellante

Coltivavano marjiuana nel giardino di casa: due arresti tra Teramo e Bellante


BELLANTE, 7 settembre – Nel giardino di casa invece che fiori, piante ed alberi da frutta, aveva pensato di coltivare marijuana. Una trovata che ieri pomeriggio è costata a V.S., 50 anni, di Bellante, l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A mettergli le manette gli agenti della squadra mobile della Questura di Teramo, che nel suo giardino hanno rinvenuto  4 piante di marijuana in avanzata fase produttiva e pronte per il raccolto. Ma non solo. Perché all’interno di un fondaco gli agenti poi rinvenuto alltre piante già raccolte e fatte essiccare.

Per l’uomo sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Sempre gli agenti della Questura di Teramo, questa volta in servizio alla stradale, hanno arrestato nel comune capoluogo un 27enne del posto, A.Z.. Nel corso della perquisizione domiciliare  a casa del giovane, seguita a quella veicolare, i poliziotti hanno infatti scoperto come anche quest’ultimo avesse messo su una vera  e propria coltivazione di marijuana, rinvenendo e sequestrando ben 5 piante nel giardino dell’abitazione.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
50%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
50%