L'Aquila
Stai leggendo
Controlli antidroga nell’aquilano, un arresto e quattro denunce

Controlli antidroga nell’aquilano, un arresto e quattro denunce


L’AQUILA, 18 febbraio – In camera aveva circa 400 grammi di marjuana, nascosta in una pirofila da cucina ed in parte già suddivisa in dosi, oltre ad un bilancino di precisione a materiale per il confezionamento. E così per un 25enne aquilano è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio.

Arresto che si inserisce nei più generali controlli antidroga messi in campo dalla squadra mobile della Questura di L’Aquila nell’ambito del progetto Pusher della direzione centrale anticrimine del Dipartimento di Polizia, e che hanno visto gli agenti identificare un centinaio di persone nell’ambito di uno specifico servizio di controllo del territorio svolto sia sulle strade che nei locali pubblici ed in particolare nei luoghi di ritrovo dei giovani.

Diciotto, in totale, le perquisizione effettuate, che hanno portato all’arresto del 25enne e alla denuncia, a piede libero, di altre quattro persone trovate in possesso, complessivamente, di 44,50 grammi di marijuana, 27,18 grammi di hashish e 1 grammo di cocaina.

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%