Chieti
Stai leggendo
Controlli Polstrada su trasporto merci pericolose, trenta sanzioni elevate

Controlli Polstrada su trasporto merci pericolose, trenta sanzioni elevate


CHIETI, 12 ottobre – Un’imponente operazione di controllo sui trasporti delle merci pericolose è stata messa in atto dalla Polstrada di Chieti con i distaccamenti di Lanciano e Vasto e il coordinamento del commissario capo Fabio Polichetti.

I controlli si sono svolti su tutte le maggiori arterie della provincia di Chieti  e sul tratto chietino dell’A14, dove si registra il maggior transito di merci pericolose. Quindici le pattuglie impiegate.

Oltre 60 i mezzi controllati, soprattutto cisterne, addette al trasporto di  carburanti e sostanze chimiche pericolose. Nel complesso sono state oltre 30 le infrazioni contestate per la violazione della specifica normativa , converbali per oltre 10 mila euro.

In particolar modo è stato bloccato un  mezzo pesante, proveniente dalla Provincia di Napoli e diretto ad una azienda locale, che trasportava gasolio con gli estintori scarichi e in parte non revisionati, . quindi inutilizzabili in caso di eventuali incidenti. Severissime le sanzioni contestate, 406 euro, fermo del mezzo e sospensione della patente e della carta di circolazione da 2 a 6 mesi.

Analoga sorte è toccato ad analogo mezzo, sempre con carburante, proveniente dalla Marche e diretto sempre ad una azienda locale, fermato all’altezza del casello di Chieti Dragonara, che oltre ad avere gli estintori non revisionati guidava con pneumatici fortemente usurati e lesionati.

Oltre 30 inoltre le sanzioni contestate ai conducenti  per non aver rispettato i tempi di guida e di riposo previsti dalla normativa europea, quindi per aver guidato per troppe ore (più di 9-10 ore al giorno) o non aver adeguatamente riposato.

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%