Pescara
Stai leggendo
Dopo la neve il nemico è la pioggia, fiumi a rischio: “Codice rosso”. Strade e sottopassi allagati

Dopo la neve il nemico è la pioggia, fiumi a rischio: “Codice rosso”. Strade e sottopassi allagati


PESCARA, 18 gennaio – Il livello del fiume Pescara si è alzato paurosamente, nelle ultime ore, a causa della pioggia incessante che ha colpito il capoluogo adriatico per tutta la notte e del concomitante scioglimento della neve. Già da diverse ore il fiume ha raggiunto il livello di pre-allarme ed ora è vicinissimo a far scattare il livello di allarme, che implicherebbe il rischio esondazione.


ESONDA IL PESCARA, CITTA’ ALLAGATA. SOTTO CONTROLLO TUTTI I FIUMI


Il fiume è sottoposto ad un monitoraggio continuo, mentre il Centro funzionale della Protezione Civile ha segnalato la crescita costante dei livelli idrici: il bollettino di criticità parla di codice arancione per rischio idraulico. Occhi puntati anche sul Saline, al confine tra Montesilvano e Città Sant’Angelo, la cui situazione al momento non sembra però preoccupante.

Nel frattempo la pioggia non dà tregua e si segnalano allagamenti sia a Pescara, e in particolare nella zona di Portanuova, che nei centri limitrofi. A Francavilla è esondato un canale, che ha allagato una strada, sono stati chiusi alcuni sottopassi e diverse arterie cittadine risultano allagate. A Montesilvano è stato chiuso un tratto di lungomare, per l’allagamento della gran parte delle traverse che incrociano la riviera e sono al lavoro le idrovore.

+++ AGGIORNAMENTO 1.38 +++

Il Centro funzionale d’Abruzzo della Protezione civile ha dichiarato la fase di allarme dei fiumi Pescara e Alento. In particolare, nel caso del Pescara, il Centro funzionale comunica che la lettura del livello idrometrico del fiume nella stazione idrometrica di Santa Teresa di Spoltore segnala il superamento della soglia di allarme ed una graduale crescita.

+++ AGGIORNAMENTO ORE 2.15 +++

Il Centro funzionale d’Abruzzo della Protezione civile ha dichiarato la fase di allarme del fiume Osento. Comunicazione di superamento del livello di preallarme per i fiumi Tavo-Fino-Saline, Tirino, Foro, Sangro e Sinello. Il fiume Saline è costantemente monitorato dalla Protezione civile di Montesilvano

maltempo fiumi allarme

 

Il fiume Pescara nella fase di preallarmefiume pescara

 

Mi sento...
Felice
33%
Orgoglioso
33%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
67%