Chieti
Stai leggendo
Francavilla, donna pugliese rapina e minaccia di morte giovane romena: condannata a 3 anni

Francavilla, donna pugliese rapina e minaccia di morte giovane romena: condannata a 3 anni


FRANCAVILLA, 2 aprile – Rapinò la vicina di casa, una giovane romena, dopo averla minacciata di morte. Il tribunale di Chieti ha condannato a tre anni di reclusione e 800 euro di multa Delia De Angelis, 47 anni, originaria di San Severo e residente a Francavilla al Mare.

La donna, nell’ottobre dello scorso anno, era stata arrestata su ordinanza di custodia cautelare, con le accuse di rapina ai danni di una vicina di casa,  violazione di domicilio e lesioni personali. La vittima, oggi presente in aula, non si è costituita parte civile.

Il pubblico ministero Lucia Campo aveva chiesto quattro anni. Il Tribunale in sentenza ha concesso le attenuanti generiche prevalenti sulle aggravanti ed ha concesso alla donna gli arresti domiciliari che sconterà a casa della madre.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%